Fondi pensione verso la responsabilità sociale: buone notizie da Arco ed Espero

big_393301_7625_1_Ghirri_Rivieraromagnola-1981

Sono due i fondi pensione negoziali che andranno presto ad aggiungersi alla nostra lista di prodotti previdenziali sostenibili: si tratta del Fondo Arco – che riunisce i lavoratori di vari settori, tra cui legno, sughero, mobile, arredamento e boschivi/forestali – e del Fondo Espero, dedicato ai lavoratori della scuola.
Entrambi i fondi, a partire dagli ultimi mesi del 2013, hanno infatti reso pubblico il proprio interesse e impegno concreto in tema di responsabilità sociale.

Per Arco si tratta di un percorso già in atto da tempo, culminato lo scorso 18 dicembre con l’approvazione delle Linee guida per l’investimento socialmente responsabile da parte del Consiglio di Amministrazione.
Il Fondo, all’interno delle Linee Guida, si dichiara consapevole del ruolo che, in qualità di investitore istituzionale, può svolgere nel campo della responsabilità sociale delle imprese e della loro sostenibilità.
Da questa consapevolezza deriva l’impegno di Arco a monitorare gli eventuali rischi extra-finanziari di portafoglio, con l’obiettivo di escludere eventualmente dall’universo investibile le aziende attive in settori controversi o, principalmente, di influenzarne il comportamento attraverso il dialogo e confronto su tematiche ESG.
Le armi controverse (in particolare, bombe a grappolo, mine antiuomo e armi nucleari) ed il tabacco sono due dei settori citati nelle Linee Guida; il Fondo dichiara inoltre che saranno monitorate le violazioni delle Convenzioni internazionali sui diritti umani, delle Norme ILO e della Convenzione internazionale per la diversità biologica.
La rendicontazione sulle politiche SRI del Fondo sarà oggetto di comunicazione al CdA ma anche all’esterno, con una pagina informativa dedicata sul sito web ed una newsletter per gli associati.

Anche il Fondo Espero è sulla buona strada, accompagnato dalla società di rating extra-finanziaria Vigeo, che, dal 2014 in poi, effettuerà ogni anno un’analisi di portafoglio su tematiche ambientali e sociali, finalizzata al confronto dello score medio risultante con un benchmark di mercato (costituito dai fondi pensione italiani monitorati da Vigeo stessa).

Per approfondire: Le Linee Guida SRI di Arco