Sostenibilità: una priorità per le imprese del settore agroalimentare

Oxfam

Il tema della sostenibilità è fondamentale per le imprese del settore agroalimentare: è chiaro l’impatto che problematiche ambientali come il cambiamento climatico e la scarsità d’acqua possono avere sulla produzione; se poi si guarda alla catena di fornitura, anche le tematiche sociali, come il rispetto dei diritti umani e la salute dei lavoratori, assumono un forte rilevanza.
In una società sempre più attenta al tema dei consumi alimentari, la mancata considerazione delle problematiche ESG può comportare innanzitutto forti danni reputazionali ma anche avere importanti ricadute dal punto di vista economico.
Al contrario, le imprese capaci di promuovere al proprio interno e lungo la propria catena di fornitura un approccio socialmente responsabile potranno beneficiare di un vantaggio competitivo rilevante, oltre ad ottenere la fiducia dei propri portatori di interesse.
Con l’obiettivo di stimolare i “colossi” del settore alimentare su questo tema, Oxfam ha lanciato la campagna “Behind the brands – Scopri il marchio”.
Sulla base di informazioni accessibili pubblicamente, la ONG ha valutato le politiche agricole delle dieci maggiori aziende alimentari attive sul mercato globale, analizzando in particolare come queste compagnie gestiscono la loro filiera produttiva nei Paesi in via di sviluppo.
La pagella di Oxfam si focalizza su sette temi:

1. Trasparenza aziendale
2. Trattamento delle Donne che lavorano nella filiera produttiva
3. Diritti dei Braccianti agricoli nella filiera produttiva
4. Trattamento economico e commerciale dei Piccoli produttori agricoli
5. Terra, diritti d’accesso alla terra e uso sostenibile
6. Acqua, diritti e accesso alle risorse idriche e uso sostenibile
7. Cambiamento Climatico, sia in materia di riduzione delle emissioni di gas serra che di aiuto agli agricoltori ad adattarsi ai cambiamenti climatici

A due anni dal lancio della campagna, si notano già alcuni miglioramenti: le prime in classifica, Unilever e Nestlé, sono entrambe passate dal 50% al 70% con buoni risultati sul fronte del cambiamento climatico e della tutela dei lavoratori.
Il prossimo 3 settembre presso la sede EXPO di Cascina Triulza nell’ambito dell’evento “Migliorare le pratiche di sostenibilità nel settore food” – promosso dal Forum per la Finanza Sostenibile insieme ad AllianzGI – il Direttore Generale di Oxfam Italia Roberto Barbieri ci racconterà in dettaglio risultati della campagna e le prospettive per il futuro. Parteciperanno inoltre al dibattito importanti operatori del settore agroalimentare, investitori ed altri portatori di interesse.
A breve sarà online il programma completo: vi aspettiamo!