Green bond: un investimento per il futuro del pianeta

Schermata 2016-01-27 alle 11.17.18.png

Tornano gli SRI Breakfast del Forum per la Finanza Sostenibile, gli approfondimenti tematici su argomenti rilevanti o di particolare attualità connessi all’analisi ESG.
Il primo appuntamento per il 2016 approfondirà il tema dei green bond, le emissioni obbligazionarie legate ad investimenti vantaggiosi per l’ambiente (efficienza energetica, rinnovabili, biodiversità) con propensione all’integrazione di criteri sociali e di governance.
Il mercato dei green bond ha conosciuto negli ultimi anni una crescita esponenziale, arrivando nel 2015 a 40 miliardi di dollari di emissioni complessive a livello globale (+ 272% rispetto al 2013).
Il successo delle “obbligazioni verdi” sembra inarrestabile, anche nel quadro degli esiti della Conferenza di Parigi: per il 2016, si stima infatti che tali bond raggiungeranno i 100 miliardi di dollari.
L’incontro del prossimo 3 febbraio, organizzato in collaborazione con AXA Investment Managers, fornirà un approfondimento sul fenomeno, a partire dalla metodologia sviluppata da AXA per i propri fondi. In particolare, verranno analizzate le principali opportunità per gli investitori, gli aspetti di criticità e le potenziali evoluzioni del mercato – con particolare riferimento all’Europa ed all’Italia.
L’appuntamento si aprirà con gli interventi di Maurizio Agazzi (Presidente del Forum per la Finanza Sostenibile) e Matt Christensen (Global Head of Responsible Investment di AXA), seguiti da un dibattito con la partecipazione di Luca Moroni (CFO del Gruppo Hera) e del Prof. Marzio Galeotti (Professore ordinario di Economia dell’ambiente e dell’energia, Università degli Studi di Milano e Direttore di ricerca, IEFE -Università Bocconi) – qui è possibile scaricare il programma.

L’ accesso all’evento è gratuito, ma i posti sono limitati.
È obbligatorio registrarsi inviando una e-mail a: eventi@finanzasostenibile.it