Notizie

La finanza sostenibile punta sull’economia circolare

Investimenti tematici in economia circolare: è su questa strategia SRI che si basa la gestione di UBI SICAV Social 4 Planet, la SICAV lanciata ad aprile dall’asset manager UBI Pramerica. La nuova SICAV – una società che aggrega fondi d’investimento – seleziona azioni e obbligazioni all’interno di indici di sostenibilità: in particolare, per la componente […]

Leggi tutto »

Social network e sicurezza dei dati: allarme “governance” tra gli investitori SRI

Lo scandalo scoppiato a metà marzo nel mondo dei servizi web, che ha coinvolto Facebook e la società di web marketing Cambridge Analytica, ha attirato l’attenzione dell’opinione pubblica sul valore dei dati personali e sul potere che detengono le società che ne entrano in possesso. Secondo quanto ricostruito dal Guardian e dal New York Times, […]

Leggi tutto »

Anche le multinazionali sperimentano i social bond: Danone in campo nell’agro-alimentare

Danone, il gruppo francese del settore alimentare, ha lanciato un social bond del valore di 300 milioni di euro. È la prima volta che una multinazionale emette questo tipo di obbligazione, fino a questo momento appannaggio quasi esclusivo di istituzioni finanziarie e pubbliche. I proventi ricavati dal social bond finanzieranno progetti a impatto sociale positivo volti […]

Leggi tutto »

La Commissione UE presenta il Piano d’Azione per la finanza sostenibile

“Sul cambiamento climatico c’è un imperativo che incombe sulla classe politica: dire la verità. Gli investimenti sono elementi essenziali nella lotta contro il cambiamento climatico” Così il Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron ha aperto il suo discorso di fronte ai vertici delle istituzioni europee, riuniti ieri a Bruxelles per l’evento di presentazione dell’Action Plan […]

Leggi tutto »

Finanza SRI in Europa: le 8 raccomandazioni dell’High-Level Expert Group on Sustainable Finance

Le istituzioni europee sono al lavoro per integrare la sostenibilità nei mercati finanziari. Il 31 gennaio è stato pubblicato il Final Report dell’High-Level Expert Group on Sustainable Finance (HLEG). Tra i 20 membri del gruppo di lavoro c’è anche Flavia Micilotta, Executive Director di Eurosif, il network europeo di cui il Forum è parte. Ecco […]

Leggi tutto »

Donne e lavoro: la finanza scende in campo per la parità salariale

Il lavoro degli uomini vale più di quello delle donne. È ancora questa, purtroppo, la realtà che domina nel mercato del lavoro globale. L’ultimo allarme è stato lanciato da Anuradha Seth di UNDP, il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite: commentando i risultati dello studio State of the World Population 2017 dello scorso ottobre, l’esperta […]

Leggi tutto »

Green bond: un’ottima annata

Il 2017 è stato decisamente l’anno dei green bond: secondo gli ultimi dati pubblicati dalla Climate Bonds Initiative (CBI) – la principale organizzazione a livello mondiale per la promozione e il monitoraggio del settore – nell’anno appena concluso sono state emesse oltre 1500 obbligazioni verdi da 239 soggetti, metà dei quali esordienti, per un valore complessivo […]

Leggi tutto »

One Planet Summit: gli impegni della finanza per il clima

There is no Planet B: è su questo monito che si è incentrato il One Planet Summit, il vertice sul clima promosso dalla Banca Mondiale e dalle Nazioni Unite che ha chiamato a raccolta i principali attori politici, economici e finanziari impegnati nella lotta al cambiamento climatico. Fortemente voluto dal Presidente della Repubblica francese Emmanuel […]

Leggi tutto »

Shareholders for Change – Engagement per l’Agenda 2030

Il 6 dicembre 2017 è nata a Milano Shareholders for Change (SFC), la nuova rete europea di investitori istituzionali impegnati a svolgere attività di engagement su temi di sostenibilità. La Carta dei Valori definisce quali obiettivi comuni del network la lotta al cambiamento climatico, la difesa dei diritti dei lavoratori e l’equità fiscale.  Più in […]

Leggi tutto »

COP23: La finanza in campo contro i cambiamenti climatici

Dal 6 al 17 novembre a Bonn, in Germania, si è svolta la COP23, la ventitreesima conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Letteralmente “Conferenza delle Parti”, la COP è un meeting che riunisce i rappresentanti di governo di 195 Paesi e che viene indetto annualmente nell’ambito della Convenzione quadro delle Nazioni Unite firmata a […]

Leggi tutto »

L’Italia vieta il finanziamento delle bombe a grappolo

Dopo un iter durato ben 7 anni, è stata approvata la legge che vieta il finanziamento della produzione di bombe a grappolo. Il Forum per la Finanza Sostenibile ha contribuito al raggiungimento di questo importante risultato collaborando alla redazione del disegno di legge e aderendo alla petizione No Money for Bombs, che nel 2015 ha […]

Leggi tutto »

Cambiamento climatico: in aumento le cause legali

Sono più di 880 in tutto il pianeta le cause legali aperte su questioni relative al cambiamento climatico. È quanto rilevato da un rapporto realizzato dall’UNEP – l’agenzia delle Nazioni Unite per l’ambiente – e dal Sabin Centre for Climate Change Law della Columbia University di New York. La proliferazione di norme, regolamenti e accordi […]

Leggi tutto »

La Dichiarazione di Venezia: “Tutti a bordo” per l’educazione finanziaria

Dal 21 al 23 giugno l’isola di San Servolo a Venezia ha accolto la quattordicesima edizione dell’EMN Annual Conference – Financial education to empower citizen, l’appuntamento annuale dell’European Microfinance Network (EMN), una rete di 94 organizzazioni europee, di cui 11 italiane, attive nel settore della microfinanza.   Cos’è la microfinanza? Con il termine microfinanza ci […]

Leggi tutto »

G7 Ambiente: “Finanza SRI fondamentale per centrare gli obiettivi climatici”

L’11 e il 12 giugno Bologna ha ospitato il G7 Ambiente, summit che ha riunito i ministri dell’ambiente di Canada, Francia, Germania, Giappone , Gran Bretagna, Italia e Stati Uniti, oltre ai due commissari dell’Ambiente e del Clima dell’Unione Europea. A eccezione dell’unica, clamorosa marcia indietro degli USA sull’Accordo di Parigi e sul ruolo delle […]

Leggi tutto »

World No Tobacco Day: anche la finanza in campo contro il tabacco

Ogni anno il tabacco uccide 6 milioni di persone[1] e costa all’economia globale circa un triliardo di dollari[2] ‒ cifra ben superiore ai 269 miliardi che i governi guadagnano in entrate fiscali.[3] È questo il preoccupante quadro citato nella dichiarazione congiunta di AXA (il grande gruppo assicurativo francese), AMP Capital (asset manager australiano), CalPERS (il fondo pensione […]

Leggi tutto »