I diritti dei bambini contano (anche per le imprese)

STD Lab UNICEF

Martedì 9 giugno alle ore 14 presso l’Università Bocconi (SDA Bocconi Xperience LAB | via Bocconi, 8 – Milano) si terrà l’evento di lancio dell’UNICEF Business Lab, la piattaforma di confronto promossa da UNICEF sul tema della tutela dei diritti umani, con particolare attenzione ai diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. L’iniziativa è rivolta alle principali imprese italiane e vedrà la partecipazione del Ministero dello Sviluppo Economico, Global Compact Network Italia, KPMG, Università Bocconi, Sodalitas. Anche il Forum aderisce alla piattaforma: un intervento di Davide Dal Maso, segretario generale del FFS, è infatti inserito nella sessione “Call to action: are children your business?” (qui è possibile scaricare il programma completo).

Perché affrontare il tema dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con le imprese? Anzitutto, la promozione di questi diritti è indispensabile per creare processi economici stabili e produttivi. Inoltre, le imprese che prestano attenzione a tali aspetti ne traggono benefici immediati, rafforzando la propria reputazione e diminuendo il risk management.

Ma come si può integrare la tutela dei diritti dei diritti dei bambini e dei ragazzi nel business aziendale? Ecco qualche esempio:

Infografica_UNICEF

L’UNICEF Business Lab si propone quale strumento operativo per attuare una strategia di responsabilità sociale di impresa attenta ai diritti dei bambini e dei ragazzi. Nel corso dei 4 workshop in programma per il 9 giugno, i partecipanti analizzeranno l’impatto delle imprese sui diritti umani, i principali rischi e le soluzioni più efficaci.

Per adesioni e informazioni: corporate@unicef.it