L’engagement di Cometa sui diritti dei bambini


Cometa, il principale fondo negoziale italiano (400mila iscritti e oltre 8 miliardi di euro di patrimonio in gestione), ha avviato una nuova iniziativa di engagement sul tema dei diritti dell’infanzia. Nel 2014, il fondo aveva promosso un’azione di engagement sul cambiamento climatico:  lo scorso novembre, infatti, era stata inviata alle 40 principali banche operanti in Italia una lettera sottoscritta da 14 fondi pensione italiani coordinati da Assofondipensione, con la richiesta di fornire informazioni trasparenti sulle decisioni di investimento rispetto all’analisi del “rischio clima”.
L’iniziativa più recente, invece, verte sul tema del lavoro minorile: l’obiettivo è quello di creare una cordata di investitori disposti a sottoscrivere l’appello per un maggior impegno da parte delle imprese in merito all’adozione dei Children’s Rights and Business Principles. I dieci principi, elaborati da Unicef, Save the children e Global Compact-Onu, fanno riferimento a un ampio spettro di tematiche – dal lavoro minorile al marketing, dalla sicurezza dei prodotti alla protezione dei bambini in situazioni di emergenza – e identificano alcune buone pratiche che le aziende possono introdurre per prevenire gli impatti negativi e massimizzare gli effetti positivi sulle vite dei bambini.
Ecco l’elenco sintetico dei principi:

  1. Rispettare i diritti dei bambini
  2. Contribuire all’eliminazione del lavoro minorile in tutte le attività e relazioni professionali
  3. Offrire un lavoro dignitoso ai giovani lavoratori, ai genitori e alle figure di cura
  4. Garantire la protezione e la sicurezza dei bambini in tutte le attività e servizi
  5. Garantire la sicurezza dei prodotti e dei servizi, e supportare i diritti dei bambini attraverso di essi
  6. Utilizzare il marketing e la pubblicità in modo da rispettare e supportare i diritti dei bambini
  7. Rispettare e supportare i diritti dei bambini per quanto riguarda l’ambiente e l’acquisizione e uso dei terreni
  8. Rispettare e supportare i diritti dei bambini nelle misure di sicurezza adottate
  9. Contribuire a proteggere i bambini nelle situazioni di emergenza
  10. Rafforzare gli sforzi della comunità e del governo nel rispettare e realizzare i diritti dei bambini.

 

Sul tema del rispetto dei diritti dell’infanzia e della loro integrazione nelle attività delle imprese verterà il workshop Children are everyone’s business, promosso da UNICEF e programmato per il 9 giugno al Bocconi Experience Lab. Per informazioni e adesioni scrivere a [email protected]qui il programma dell’evento.

Immagine: www.seeyourinterest.com